Archivio dell'autore: basketcasorate

Giocare con il cuore per il nostro Presidente.

Questa sera sarà derby time contro la corazzata Busto Arsizio: una partita sentita per entrambe le Società, tanti ex, tante storie che si intrecciano. Ma stasera, al di là del risultato, è giusto lottare con tutte le proprie forze per il nostro Presidente Sartori, che dopo “secoli” si perderà una partita, costretto in ospedale da un problema di salute.

Forza Pres, ti aspettiamo!

Annunci

K.O. IN QUEL DI ROBBIO

Casorate cerca una reazione dopo il tonfo di Rovello e sul campo di Robbio riesce ad esprimersi per oltre 30’ cedendo solamente negli ultimi giri d’orologio.

Nuova partita solita musica per Casorate, che conduce per gran parte del match giocando al pari di una Robbio in crisi di risultati e con il dente avvelenato. Nel finale, come spesso accaduto in questa stagione, i ragazzi di coach Lazzarini arrivano senza energie. Il calo è fisiologico e gli Aironi  riescono a sfruttare l’errore dalla lunetta della Casoratese per ritornare al successo.

Ora serve rimanere concentrati, leggere con più attenzione le partite ed essere cinici, cercando di strappare tutti i referti rosa alla portata per poter vivere un finale di stagione più tranquillo in ottica salvezza.

 

Aironi Pallacanestro Robbio – GS Casoratese 63 – 60

(15-14, 30-37, 43-47)
Aironi Pallacanestro Robbio: Bertaia ne, Gallina 7, Ilic 6, Colombo 10, Loughlimi 6, Campana 15, Ratti, Di Paola, Ferrara ne, Buzzin 3, Kam 16. All. Sguazzotti
GS Casoratese: Riva, Turano 12, Lagger 11, Battiston 4, Appendini 13, Gianoli 10, Boieri 2, Ferrazzi, Grieco 6, Colombo 2. All.  Lazzarini

LA REAZIONE DELLA CASORATESE

Colpo di reni di Casorate, che dopo un tumultuoso dicembre riesce a risalire la china con due vittorie consecutive, oro colato vista la difficile situazioni in classifica dei ragazzi di coach Lazzarini.

Il primo successo è arrivato grazie alla consapevolezza e alla durezza mentale, sul campo di Vittuone nel peggior momento sportivo stagionale della squadra. Sul campo del fanalino di coda Casorate riesce a sfruttare i propri vantaggi tecnici e fisici guadagnando un pizzico di convinzione in più per il match al Pastorelli contro Daverio.

I Rams sono una squadra che – storicamente – Casorate soffre. Non sabato sera, quando la Casoratese ha avuto la capacità di approcciarsi al match con la giusta faccia, in maniera convinta e sicura dei propri mezzi. Lagger e compagni hanno controllato dal primo all’ultimo secondo, raggiungendo anche il +15. Al Pastorelli Casorate riesce anche a ribaltare la differenza canestri, risalendo la classifica e prendendo una vera e propria boccata d’aria dopo settimane decisamente difficili. Ora bisogna stringere i denti e proseguire su questa strada.

Casorate affonda contro Legnano

Nulla da fare per la Casoratese di coach Lazzarini, che contro Legnano – in un match delicato visto il momento che stiamo affrontando – regge un quarto, per poi cedere alla dinamicità dell’ABA.

Casorate regge il ritmo di Legnano in avvio, tanto che al primo mini intervallo l’ABA conduce, ma di una sola lunghezza, sul 21 a 22. Dal secondo periodo la musica cambia, Legnano ingrana le marce alte e Casorate, senza un apparente motivo, si spegne. I padroni di casa non riescono a rispondere con la giusta energia all’assalto degli ospiti, che allungano. La partita è ben diversa da quella giocata sul campo di MilanoTre, in questo caso Casorate appare decisamente disorientata e il 74 a 82 finale ne è la prova.

Ora serve una settimana di duro lavoro e la voglia di scuotersi, “perché se non crediamo in noi stessi, nessun altro lo farà per noi”. Inizia il girone di ritorno e i due punti a Vittuone sono più che raggiungibili, così come è decisamente alla portata di questa squadra il match con Daverio, forza ragazzi!

 

GS Casoratese – Aba Legnano 74 – 82

(21-22, 37-50, 56-70)
GS Casoratese : Turano 13, Lagger 26, Battiston 8, Appendini 9, Gianoli 8, Boieri 4, Grieco 6, Pandolfi ne, ferrazzi ne Colombo. All. Lazzarini
Aba Legnano : Tentorio 5, Colombo 11, Plebani 4, Panizza 2, Secco, Fasani, Biraghi 30, Pena 6, Gastoldi 10, Tosi 14. All. Arosio

basketball Casorate Augura Buone Feste