Serie C: Vittoria convincente

Vince e convince la Casoratese di coach Lazzarini, che davanti al pubblico del Pastorelli “bissa” il successo della prima giornata sconfiggendo con il punteggio di 73 a 72 Rovello Porro in un’avvincente partita, meritatamente portata a casa dai gialloblu, che dimostrano di avere le carte in tavola per competere con avversari di livello nel campionato di C Silver.

Partita entusiasmante quella andata in scena sabato sera a Casorate: i ragazzi di Coach Lazzarini resistono all’onda d’urto scatenata da Rovello, che nei primi 12’ piazza otto bombe (almeno cinque delle quali di puro talento, realizzate nonostante buone difese). Lagger e compagni non si perdono d’animo, rimanendo a contatto e trovando le energie necessarie al contro break, con un parziale che vale il meritato +3 all’intervallo lungo. Nel secondo tempo le rotazioni corte restano un problema per Casorate che, ancora priva di capitan Lagger, è costretta a chiedere gli straordinari ai propri senior, ma anche qualcosa in più ai più giovani. La reazione è positiva, Turano e Grieco sono lucidi nelle letture, Bellotti è intelligente nel gestire i propri falli e le proprie riserve di energie, mentre gli under suonano la carica con grande intensità, mantenendo alto il livello di gioco in campo. Nel tirato finale il punteggio è ingannevole, Casorate, una volta chiusa la pratica Rovello subisce la bomba del -1 allo scadere, canestro che fissa il punteggio sul 73-72.

Altri due importanti punti, un’iniezione di fiducia non indifferente che permetterà ai nostri ragazzi di giocare con grande carica il prossimo match di sabato, ancora in casa, contro Robbio, altro avversario di livello destinato a stare nei piani alti della classifica.

 

GS Casoratese – Rovello Porro 73 – 72

(19-23, 42-39, 58-54)

GS Casoratese: Turano F. 19, Gianoli 8, Lagger ne, Pandolfi, Appendini 11, Colombo 2, Tomasini ne, Boieri, Ferrazzi ne, Bellotti 23, Grieco 10. All. Lazzarini

Rovello Porro: Tomaselli, Mascheroni, Lanzi 11, Romei 13, Castelli, Donegà ne, Barbisan 15, Bosa 20, Martinoni ne, Terraneo 4, Pessina 6, Villa 3. All. Cillio

Annunci

Serie C: A Daverio non si passa

Rams Daverio – GS Casoratese 68 – 56

(20-19, 38-31, 48-45)
Rams Daverio: Remonti, Croci 2, Lesica 12, Busana 12, Pol, Pellegrini 6, A. Caccianiga 20, D. Caccianiga 8, Barozzi, Putnam, Missoni 8. All. Tallone
GS Casoratese: Turano 19, Gianoli, Lagger ne, Pandolfi, Appendini 8, Colombo 8, Tomasini ne, Battiston, Boieri, Ferrazzi ne, Bellotti 14, Grieco 7. All. Lazzarini

Nulla da fare per la Casoratese di coach Lazzarini, che sul difficile campo di Daverio gioca una buona pallacanestro per tre quarti, ma poi, anche a causa delle rotazioni a ranghi ridotti e della stanchezza, è costretta a cedere con il punteggio di 68-56.

Primo quarto equilibrato in cui le difese non brillano, Casorate è lucida nel leggere le situazione offensive e dopo 10′ di gara il risultato è incredibilmente in bilico sul 20-19. Nel secondo periodo Daverio sembra voler gettare le basi per la fuga, i Rams toccano il +7 all’intervallo lungo, ma Casorate è lì con la testa e sa che l’incontro si deciderà solamente nel secondo tempo. Tra le file gialloblù è pesante l’assenza di capitan Lagger, che soprattutto nella seconda metà della partita si fa sentire; Casorate resta a contatto per 10′, poi la stanchezza prende il sopravvento: tiri affrettati, imprecisioni nelle esecuzioni, disattenzioni difensive e Daverio – al contrario – gioca con brillantezza, capitalizzando al meglio gli errori dei ragazzi di coach Lazzarini, costretti alla resa sul punteggio di 68-56.

Nel week end Casorate tornerà tra le mura amiche del Pastorelli, dove alle ore 20.30 di sabato 14 ottobre ospiterà Rovello.

Arrivano i due punti all’esordio

Esordio ok per la Casoratese di coach Lazzarini, che davanti al pubblico del Pastorelli passa con relativa facilità sul Baskettiamo Vittuone, squadra che, ad oggi, è sembrata molto più indietro rispetto a Lagger e compagni, usciti meritatamente trionfanti dal campo con il punteggio di 74-47.

Primo quarto di gioco in cui i gialloblù non brillano, si mantengono avanti, ma senza dare lo strappo decisivo al match (16-12). Il secondo periodo è il momento chiave della contesa, Casorate aumenta l’intensità difensiva e Vittuone non ha nemmeno la possibilità di reagire; i padroni di casa sono travolgenti e all’intervallo lungo il margine in favore di Casorate è di ben 15 lunghezze. Nel secondo tempo c’è spazio per tutti, Casorate mantiene il vantaggio e allunga in progressione sino al 74-47 della sirena finale.

Prendiamo ciò che ci ha dato il campo, ovvero i due punti e una buona sinergia nel gioco, ma nulla di più. Non tutte le partite saranno così, soprattutto ad inizio anno, quando i valori sono ancora piuttosto incerti e le sorprese sono all’ordine del giorno (e della giornata); il quadro generale del campionato lo avremo tra un mesetto, intorno alla quarta/quinta giornata. Ora è necessario continuare a lavorare, sapendo che le rotazioni sono corte e che Simone Lagger dovrà stare ai box per un po’ (infortunio alla caviglia nella partita di sabato), sperando di riaverlo in condizione il prima possibile.

 

GS Casoratese – Baskettiamo Vittuone 74 – 47

(16-12, 38-23, 54-31)

GS Casoratese: Turano 16, Gianoli 5, Lagger 2, Pandolfi 5, Appendini 10, Colombo 5, Battiston, Boieri 6, Ferrazzi 2, Bellotti 23, Grieco. All. Lazzarini
Baskettiamo Vittuone: Malazzi 3, Molgora, Masocco 8, Pondri 2, Porrati 3, Di Giovanni 16, Rubini, Chiaia 2, Tonella 13, Oldani. All. Bagatti

Torneo U13 “Memorial Molani”

SI RICOMINCIA DA LUNEDI 11 SETTEMBRE 2017

EASY – MINI E BASKET MASCHILE E FEMMINILE 

Grande entusuasmo e grandi novita!!