Appendini completa il roster

La società G.S. Casoratese è lieta di annunciare l’arrivo di Stefano Appendini, innesto che completa il roster della squadra di C Silver 2017-2018.

Appendini, cresciuto nel settore giovanile di Arona , lo scorso anno a Vigevano, ha aderito con entusiasmo al nuovo progetto della società Casoratese.

Un grande “in bocca al lupo” a Stefano per questa stagione sportiva che ormai è alle porte.

Due nuovi arrivi per la Casoratese

La società G.S.Casoratese aggiunge al roster di serie C il play Dante Gianoli classe 91, lo scorso anno nella stessa categoria, a Castronno. E il pivot Giorgio Bellotti, del 1990, la passata stagione in C Gold, alla Pall. Milano; due pedine importanti che aggiungeranno esperienza alla squadra di stampo giovanilistico già vista a Casorate la scorsa stagione.
Ai due nuovi arrivi un grande “In bocca al Lupo” da tutta la G.S.Casoratese.

Stefano Toia

COMUNICATO STAMPA.
LA  SOC. G.S. CASORATESE ASD è lieta d’annucciare un nuovo innesto nella squadra di serie C  2017/18
Stefano Toia ( vedi foto)
Stefano, cresciuto nelle giovanili di EA7 e ABA Legnano ha aderito con entusiasmo al nuovo progetto “Basket Giovani”  della società  Casoratese
a Stefano  un sincero Benvenuto!!! e un grande in bocca al Lupo da  tutta la società  G.S:Casoratese ASD

Avanti con il Progetto Giovani

Giorgio Lazzarini e Andrea Bruni:  staff tecnico Serie C e Under 18 Elite  stagione 2017/2018

Casorate continuerà anche nella prossima stagione con il progetto Giovani varato lo scorso anno.
Abbiamo richiesto la wildcards per il campionato under 18 Elite, e faremo esordire in serie C altri , 96 ,97 e 2000 del nostro settore giovanile se non entreremo nel lotto delle squadre dell’Elite giovanile l’idea del nostro staff è di partecipare al campionato Under 20.
I vari Colombo, Magni, Pandofli, Tomasini, Bardelli, Besana, Chiarelli, Ferrazzi, Campagnoli e Protti, avranno più spazio e divertimento con serie C e U20.

con la conferma dello zoccolo duro Grieco, Turano, Lagger, e aspettando le risposte di Bordoni, Bongiovanni e Battiston il roster di serie D sarà completato con un lungo sotto i tabelloni e un play esperto.
la società vuole alzare gli obbiettivi cercando di raggiungere nella stagione 2017/18 i play off di serie C
La conferma di Coach Giorgio Lazzarini e l’inserimento nello staff di Bruni Andrea come assistant coach garantiscono un livello di esperienza, passione ed entusiasmo senza eguali.

Continua il progetto giovani: ecco le prime conferme

Palloni fermi nelle palestre, ma a Casorate non ci si ferma mai e con la stagione 2017-2018 ormai alle porte la squadra di C Silver inizia a prendere forma, con uno scheletro solido dato da quattro conferme: la prima è quella del coach, Giorgio Lazzarini, che lo scorso anno riuscì a compiere il miracolo raggiungendo la salvezza prendendo da metà stagione le redini della giovane ed altalenante Casoratese. Le altre tre conferme sono invece per alcuni giocatori, quelli che più di tutti lo scorso anno sono riusciti a dare un’impronta positiva alla squadra: Simone Lagger, esterno proveniente da Arona, sarà con noi anche nella prossima stagione; Simone Grieco, altro senior che viene confermato dopo la buona stagione dell’anno scorso; infine Federico Turano, prodotto del nostro vivaio convinto anche per questa nuova annata sportiva. A questi si aggiunge Andrea Bruni, nuovo assistente che accompagnerà Lazzarini in questo percorso sempre contraddistinto dal comune denominatore dei giovani. Verrà richiesta una wildcard per partecipare al campionato under 18 élite, con l’idea di iscrivere anche un gruppo al campionato under 20, dando spazio ai giovani più intraprendenti in prima squadra, per continuare sulle orme di quel progetto varato un anno fa dopo la retrocessione in C Gold, con l’obiettivo di crescere e raggiungere i play off.

A proposito di vivai confermiamo la collaborazione con importanti società vicine che si sono interessate ad alcuni nostri ragazzi: il giovane Filippo Memelli giocherà tra under 18 eccellenza e under 20 al College Borgomanero, mentre Thomas Dalla Costa resterà in Lombardia, alla Robur Varese; due ottime possibilità di crescita per loro, che si confronteranno con realtà diverse in campionati di livello, ma anche per la società del presidente Sartori, che si dimostra seria nel voler garantire il meglio ai propri giovani talenti.